Trio Iscraria a Consonanze Folk

0
37

Consonanze 2021: Domenica 24 ottobre Trio Iscraria.
I tradizionali “Aperitivi musicali domenicali”, arrivati oramai alla 14° edizione, tornano con la grande musica e il tema di questo anno: la folk music.

Tre band, tre concerti, per l’edizione 2021 di Consonanze nella quale viene confermata la Direzione artistica di Fabrizio Cabitza per Bottega Bologna, un progetto ideato dal Comune di Castel Maggiore e sostenuto dall’Unione Reno Galliera.

Dopo le suggestioni dei MARACINESENTE, ensamble puramente pugliese che ha suonato al Biagi D’Antona domenica scorsa, domenica 24 ottobre sarà la volta di TRIO ISCRARIA, un viaggio musicale che attinge alla cultura tradizionale del Sud Italia: tammurriate, tarantelle e balli sardi. Si tratta di un programma originale, che intreccia tradizione e innovazione in una tessitura che, pur procedendo in un percorso di rielaborazione e re-interpretazione, guarda sempre con rispetto alle memorie più antiche del nostro sud.

Il 31 ottobre chiuderà la rassegna il quartetto tutto al femminile chiamato FEMMEFOLK. Musica da ballo, musica da camera e musica da picnic. Dai valzer, bourrée, scottish, alle mazurke, balli staccati…tutto rigorosamente in chiave folk, come dice appunto il nome della band.

I live, rigorosamente tutti alla mattina (ore 11:00), si svolgono presso il Teatro Biagi D’Antona, via La Pira 54, Castel Maggiore.

Info:
– Ingresso gratuito con green pass fino ad esaurimento posti
– prenotazione obbligatoria sulla piattaforma eventbrite (basta andare su www.eventbrite.it e scrivere il nome della band)
– Telefono: 3282389373