CUS BOLOGNA – LA FESTA IN SANTA LUCIA

0
34
BOLOGNA CONFERIMENTO SIGILLO D'ATENEO A JULIO VELASCO

Una lezione di sport e di vita da parte del “professor” Julio Velasco. Una festa per il Cus Bologna, grazie al magnifico rettore Francesco Ubertini. Pomeriggio di emozioni forti nell’Aula Magna di Santa Lucia dove l’università concede il Sigillum Magnum di Ateneo a Julio Velasco, che ringrazia i presenti con una lectio magistralis che strappa applausi a scena aperta. Insieme con il magnifico rettore Francesco Ubertini c’è Elena Luppi, delegata all’innovazione didattica dell’Università di Bologna.
E in chiusura, dopo la consegna del riconoscimento a Velasco, c’è spazio per il gruppo del Cus Bologna. Vengono chiamati i campioni d’Europa e i grandi di questo 2019 eccezionale, che regala tante soddisfazioni sportive proprio al rettore Ubertini. Per prime vengono chiamate le ragazze della pallavolo che hanno conquistato il titolo europeo Eusa. Primo successo per una squadra italiana, firmato da Serena Vece e da coach Palladino. Poi è il turno del Cus Bologna La Fotta che, in occasione dell’ultima Champions League, ha infranto un tabù. I cussini hanno superato i tradizionali rivali di Clapham e hanno vinto il primo europeo della loro storia. Ci sono le ragazze Shout, Irene Scazzieri, Laura Farolfi e compagne che, di Champions League, con l’ultimate frisbee, ne hanno già vinte due. C’è tutta la fierezza di Matteo Neri che, reduce da un infortunio e un intervento chirurgico, ha strappato una medaglia di bronzo alle Universiadi di Napoli, con una sciabola in mano. C’è la squadra di basket di Matteo Lolli, con capitan Gioacchino Chiappelli e l’mvp della rassegna, Valerio Cucci, Gherardo Sabatini, assoluto protagonista della finale e tanti altri. C’è tanto Cus Bologna nell’Aula Magna di Santa Lucia. C’è tanta voglia di celebrare i successi di una società che, nell’ultimo anno, è stata capace di portare ai massimi livelli i progetti iniziativi negli anni passati. C’è tanta voglia di continuare. C’è tanta voglia di Cus Bologna.

L’evento si aprirà con i saluti del Rettore Francesco Ubertini e l’intervento della prof.ssa Elena Luppi, delegata all’innovazione didattica dell’Università di Bologna. A seguire, la Lectio Magistralis di Julio Velasco e la consegna del Sigillum Magnum di Ateneo.
Saranno, poi, chiamati sul palco i ragazzi del CUSB vincitori ad Eusa 2019 e alle Universiadi, per la consegna del pallone al Rettore e delle maglie firmate a Velasco.