Cus Bologna – Ultimate frisbee in tempi di Covid-19

0
18

Lo sport si ferma per il Coronavirus? La salute prima di tutto. Ma in casa Cus Bologna si sono inventati una didattica assolutamente speciale. Per continuare a fare sport, nel rispetto delle regole attuali – distanti ma uniti – e con la consapevolezza che lo sport è, anche tra le mura domestiche, uno strumento importante. Per crescere e guardare al futuro con ottimismo e fiducia.

Con queste premesse lascia il progetto #UltimateSmartTraining. Come si spiegava in apertura, uno strumento di didattica sportiva a distanza.

Ci sarà la possibilità di migliorare un gesto tecnico, testare e allenare la propria mentalità. Ma anche rifinire le metodologie di match analysis. Il tutto seguendo lezioni gestite da “professori” delle rispettive specialità.

Ci sarà la possibilità di accedere a un video nel quale ci saranno le domande e, soprattutto le risposte. Prima settimana dedicata alla preparazione atletica, la seconda al regolamento e allo spirito del gioco, la terza alla tecnica e la quarta e ultima alla tattica.

Al termine delle lezioni non si avrà la certezza di passare direttamente nella categoria campioni, ma si avrà la possibilità di giocare l’ultimate frisbee ai massimi livelli.

Anche perché non bisogna mai dimenticare che il Cus Bologna, sempre in stretto contatto con Unibo, negli ultimi anni ha dominato la scena nazionale (con scudetti a ripetizione) e internazionale (la clamorosa doppietta di uomini e donne, lo scorso anno, nella Champions League).

Le risposte per quello che concerne la preparazione atletica saranno articolate da Rocco Di Michele, professore dell’Università di Bologna nonché preparatore della squadra femminile, Cus Bologna Shout e Ottavio Martinelli, dottore magistrale in scienze e tecniche dell’attività sportiva e preparatore del Cus Bologna La Fotta.

Regolamento e spirito del gioco saranno affrontati da Gaia Pancotti, tecnico ultimate e capitana delle Shout e Giovanni Santucci, tecnico ultimate e capitano de La Fotta.

Tecnica affida a Irene Scazzieri, tecnico ultimate e capitana delle Shout e Federico Caraceni, responsabile del settore giovanile e tecnico ultimate.

L’ultimo argomento, la tattica, coinvolgerà Laura Farolfi, responsabile tecnico femminile e Davide Morri responsabile tecnico di sezione.

Uno o più video per ogni settimana saranno a disposizione sulle piattaforme social della Sezione Ultimate: Instagram TV (https://www.instagram.com/cusbultimatefrisbee/) e Facebook (https://www.facebook.com/CUSBUltimateFrisbee/).

L’obiettivo è quello di mantenere un contatto diretto con gli atleti e sfruttare il momento particolare per sviluppare e rifinire le competenze sportive degli atleti e degli allenatori.