PREMIATO IN REGIONE IL CUS BOLOGNA

0
22
BOLOGNA. Regione premia gli atleti del CUS Bologna

Una stagione ad altissimo livello. Così, il Cus Bologna, dopo aver vinto in Italia e in Europa, comincia a raccogliere applausi e riconoscimenti. Cus Bologna sempre più apprezzato dalle istituzioni a dimostrazione di come sia particolarmente apprezzato il cammino che ha intrapreso la società dal 2015 da quando la presidenza è caduta sulle spalle di Piero Pagni.

Così il Cus Bologna è stato ricevuto in Regione dal numero uno dell’Emilia Romagna Stefano Bonaccini. Il Cus, guidato dal direttore generale Federico Panieri, era accompagnato dal prorettore vicario dell’Alma Mater, Mirko Degli Esposti.

E insieme con il prorettore Degli Esposti c’erano i ragazzi del basket maschile, le ragazze del volley femminile, i ragazzi e le ragazze dell’ultimate frisbee e i protagonisti delle Universiadi.

“Siamo orgogliosi – le parole di Bonaccini indirizzate ai ragazzi del Cus Bologna – per i tanti successi che avete riportato e che danno risalto all’intera Emilia Romagna. Ho sempre pensato alla delega per lo Sport come a un momento qualificante della mia Giunta. Uno sport che, come in questa occasione, aggiunge una cifra di qualità alla vita degli studenti”.

Sintonizzato sulla stessa frequenza il prorettore Degli Esposti. “L’Ateneo bolognese ha mostrato di possedere eccellenze anche in ambito sportivo. Una grande Università è quella che coniuga l’attività di studio con quella motoria, che deve essere intesa come parte integrante della nostra proposta formativa”.

Testimonial eccellenti del Cus Bologna: Giampaolo Ricci (basket, Matematica), Michela Speranzoni (sci alpino, Scienze Motorie).

Poi i ragazzi del basket: Valerio Cucci (Scienze Politiche), Matteo Folli (Artificial intelligence), Gioacchino Chiappelli (Management delle attività motorie e sportive), Gherardo Sabatini (Economia Aziendale), Gabriele Fin (Scienze dell’Attività Motorie e Sportive), Matteo Lolli (coach).

Le ragazze del volley: Serena Vece (Filosofia), Francesca Galli Venturelli (Scienze Motorie), Matilda Uguzzoni (Scienze Motorie),. Giulia Gemiani (Economia Aziendale), Leonardo Palladino (coach).

Borse di studio: Nicola Missaglia (Tecnico di radiologia medica), Silvia Lombardi (Medicina e Veterinaria).

I reduci dalle Universiadi di Napoli: Matteo Neri (scherma, Sociologia), Sebastiano Milan (volley, Scienze della Comunicazione).

I reduci dai Cnu: Fabrizio Scisciolo (scherma, Medicina e Chirurgia), Luca Villanova (judo, Scienze Motorie).

I ragazzi e le ragazze dell’ultimate frisbee che hanno vinto la Champions League: Maria Chiara Frangipane (Digital Humanities and Digital Knowledge), Laura Farolfi (Scienze Internazionali e Diplomatiche), Ilaria Bonfante (Ingegneria Meccanica), Sara Rabaglia (Fisica), Cecilia Scagliarini (Ingegneria Meccanica), Davide Morri (Scienze motorie), Giovanni Santucci (Scienze Motorie), Alessandro Franceschi (Ingegneria Meccanica), Alberto Tonelli (Medicina), Stefano Sgubbi (Ingegneria Meccanica).