A Trame Chiara Bertazzoni e gli autori della Carboneria Letteraria presentano “La scrittura uccide” (Homo Scrivens)

0
60

Domenica 15 dicembre alle 12,00 alla libreria Trame in via Goito 3/C a Bologna, Chiara Bertazzoni e gli autori della Carboneria Letteraria presentano “La scrittura uccide” (Homo Scrivens).

Di scrittura si può anche morire. Spesso diciamo che le parole possono offendere, fare male, ma chi può pensare che le parole possano uccidere per davvero? Parole scritte su un vaso antico, o nel Libro che ogni editore sogna di trovare, i segni di un tatuaggio, un messaggio in bottiglia, un’insegna al neon, i moduli della burocrazia… Qui scoprirete che perfino una lettera a Babbo Natale può non essere innocente come si crede. E niente sarà più come prima, per voi che amate le parole. Leggere per credere. Un’antologia a cura di Chiara Bertazzoni e Ramona Corrado.

Nata nel 2003 per iniziativa di Paolo Agaraff, la Carboneria Letteraria è un laboratorio creativo di autori che si collocano tra il mondo del gioco e quello letterario; alcuni carbonari sono più attivi sul primo fronte, altri decisamente schierati nell’altro, ma tutti risultano accomunati dallo spirito ludico con cui affrontano la splendida fatica dello scrivere.
Sia individualmente sia come collettivo sono già colpevoli di numerose pubblicazioni (troppe per elencarle tutte), che trovate sul sito www.carbonerialetteraria.com