TRA LE DITA – A Trame Danilo D’Angelo presenta “Un libro di scuola” (Bibliotheka)

0
765

Martedì 24 settembre alle ore 18,00 alla libreria Trame, Danilo D’Angelo presenta “Un libro di scuola” (Bibliotheka) e ne parla con Cristian Tracà.
Il libro non è solo la raccolta delle opinioni di esperti quali Pietro Ratto, Enzo Pennetta e i Professori Mauro Scardovelli, Benedetto Vertecchi e Umberto Galimberti, che ci mostrano in quale tipo di scuola mandiamo i nostri figli, tutti i giorni; è anche un’incitazione al cambiamento, a rinnovare radicalmente il nostro modo di pensare alla vita e a come andrebbe vissuta.
Chi controlla i mercati sa benissimo quanto è importante la scuola. Infatti la manipola e lo fa attraverso il consenso dei politici, nostri rappresentanti, democraticamente eletti, ma che non pensano a noi, non fanno i nostri interessi.
Siamo noi che dobbiamo porvi rimedio, pensando, ragionando, vagliando le notizie che ci arrivano da ogni dove, traendo conclusioni, informandoci sui vari modi di fare scuola disponibili e creare una rete di persone consapevoli.

Danilo D’Angelo è nato a Vigevano nel 1960. Laureatosi in architettura al Politecnico di Milano, per alcuni anni ha affiancato l’attività professionale all’insegnamento nelle scuole Medie Inferiori. Fondatore della associazione no profit “Progetto Utopia” che si occupa di educazione, è membro del Consiglio d’Amministrazione della ONG tedesca “Wider Vision Foundation”, che gestisce la “Naveen Nursery and Primary School” di Varanasi (India), asilo e scuola elementare frequentati da bambini provenienti da famiglie disagiate.
Ha collaborato con Claudio Messora, del blog d’informazione “Byoblu” e cerca di diffondere una nuova visione della scuola e dell’insegnamento attraverso la partecipazione a conferenze, convegni, video sulla rete e collaborazioni con personalità del campo educativo e dell’informazione.
Cristian Tracà è nato a Catania nel 1986. Dopo la triennale in Lettere a Catania, consegue la Magistrale in Lettere a Bologna nell’anno 2010 e nello stesso ateneo, ma nel 2011, un Master di Primo Livello in Diritto del Lavoro presso la Facoltà di Economia. Nell’anno 2013 si abilita all’insegnamento e ha insegnato nella scuola secondaria di primo e secondo grado. Oggi è un docente di lettere in un istituto tecnico di Bologna.
Svolge attività politica dal 2014 e si occupa di attività culturali. Dal 2016 è Consigliere Circoscrizionale del Quartiere Porto-Saragozza per il Mandato in essere 2016 – 2021 e in particolare coordina e segue i temi della scuola. Ha pubblicato per Villaggio Maori un libro diario sulla scuola dal titolo “Buona Scuola e storie di insegnanti precari”, che è una riflessione sul mondo dell’insegnamento e sull’idea di scuola in Italia.