TRA LE DITA – BIBLIOTECA SALABORSA: iniziative ed eventi fino al 5 giugno

0
95

Giovedì 30 maggio alle ore 15: 
Navigare facile. Nell’area Internet della biblioteca i facilitatori informatici dell’associazione Bibliobologna sono a disposizione per aiuto, a tutti gli utenti, all’uso del computer. Prenotazione obbligatoria.
Info: bit.ly/2MnjGj0

Alle ore 17.30 nella Saletta Incontri:
Conferenza La donna nell’antico Egitto interviene Barbara Faenza. L’incontro verterà sulle figure della donna dea (dalla dea della giustizia e dell’ordine Maat a Iside – la grande maga – fino alla dea leonessa Sekhmet), della donna nella società, della donna nella famiglia (dal matrimonio al parto e agli dei che proteggevano bimbi e neo mamme) e della donna regina, con considerazioni sullo status divino della grande consorte reale. In collaborazione con Bibliobologna, include anche richiami e reperti esposti al Museo civico archeologico. Ingresso libero
Info: bit.ly/2QueZlB

Sabato 1 giugno alle ore 10.15: 
Visita guidata agli scavi archeologici. Un bibliotecario accompagna i visitatori alla scoperta degli scavi archeologici sotto la Piazza Coperta: i resti della basilica civile di Bononia, le fondamenta delle case medievali dell’area di palazzo d’Accursio e le vestigia dell’Orto Botanico del naturalista Ulisse Aldrovandi.
La prenotazione è obbligatoria. È richiesta un’offerta libera per il sostegno delle spese.
Chi desidera visitare gli scavi in autonomia può farlo negli orari di apertura.
Info: bit.ly/2MawiK7

Martedì 4 giugno alle ore 10: Salaborsa Ragazzi, Sala Bebè:
Spazio mamma – Coccole e libri. I professionisti del settore incontrano le neomamme per parlare di allattamento, svezzamento, accudimento del bambino, vaccinazioni, contraccezione e per dare informazioni sui servizi e le opportunità per la prima infanzia. Ingresso libero fino ad esaurimento posti.
Info: bit.ly/2K6g16o

Alle ore 16 in Piazza Coperta:
Leila in Salaborsa. Angolo informativo sulla biblioteca degli oggetti, su come sia possibile usare gli oggetti prendendoli in prestito come in una biblioteca.
Info: bit.ly/2WoxNIx

Mercoledì 5 giugno alle ore 16: in Piazza Coperta:
La seconda vita dei libri, appuntamento con la bancarella dei libri scartati. Una seconda vita a casa di curiosi e appassionati: è questo quel che garantiscono ai testi allontanati dagli scaffali i volontari dell’associazione Bibliobologna. Partecipazione gratuita.
info: bit.ly/2JGnGJa

Alle ore 17.30 e 18:  Salaborsa Ragazzi, Sala Bambini:
In biblioteca c’è un terrazzo e sul terrazzo c’è un orto piccolissimo: Storie nell’orto, letture per bambini dai 3 ai 7 anni. Prima del raccolto estivo leggiamo libri tra zucchine, melanzane e pomodori. Prenotazione obbligatoria.
I prossimi incontri : lunedì 10 giugno ore 17.30 e 18 ; martedì 18 giugno ore 17.30 e 18; mercoledì 26 giugno ore 17.30 e 18; lunedì 1 luglio ore 17.30 e 18. Attività a cura del Gruppo Lettori Volontari della Biblioteca.
Info: bit.ly/2MbtSL2

MOSTRE IN CORSO

Fino al 1 giugno
Biblioteca Salaborsa Ragazzi, Piazza Coperta:
Destini incrociati, progetto vincitore dell’VIII edizione del Concorso IBC per la valorizzazione del Parco Storico di Monte Sole. L’esposizione racconta, attraverso testi, poesie, fotografie e disegni, il percorso svolto dagli studenti del CPIA Metropolitano di Bologna insieme agli alunni della III classe della scuola media del Fabio Besta di Bologna per preservare e condividere tra le nuove generazioni la memoria storica di uno dei più importanti luoghi-simbolo degli eccidi nazisti della Seconda Guerra Mondiale.
La mostra prosegue fino al 1 giugno negli orari di apertura della Biblioteca.
Info: bit.ly/2HKGV0R

Fino all’8 giugno 
Biblioteca Salaborsa, Piazza Coperta:
Ri#BELLE mostra fotografica in occasione dei 40 anni di attività del noto hairstylist Orea Malià. Un’ installazione realizzata con le fotografie di Federico Guerra. Un racconto visivo di un viaggio ai margini della dignità umana dove, tra bellezza e costruzione, rivivono le storie, i dolori e le speranze di un gruppo di donne detenute nella sezione femminile della Casa Circondariale Rocco D’Amato di Bologna.
Info: bit.ly/2H6tRma