TRA LE DITA – “La verità vi prego sul neoliberismo” di Alberto Mingardi

0
786
Sarà presente l’autore Alberto Mingardi e interverrà il professor Giovanni Giorgini, l’incontro sarà moderato dalla giornalista Alessia Gozzi.
La conversazione sul tema del libro avrà inizio alle ore 20,30 di sabato 23 febbraio 2019, presso l’Hotel Cosmopolitan di Bologna, in via del Commercio Associato n° 9.
I nostri associati e gli amici che ne avessero voglia potranno incontrarsi per una aperitivo al bar dell’albergo, dove ci troveremo dalle ore 19,00 in poi e saremo a disposizione per dare informazioni e raccogliere eventuali adesioni.
IL LIBRO
In un mondo in cui ogni giorno si alzano nuovi muri e lo scontro politico si fa sempre più acceso, un nemico comune unisce destra e sinistra, populisti e democratici, reazionari e progressisti. Che siano le aziende a delocalizzare, l’«immigrazione selvaggia», la precarietà del lavoro o il diffondersi del virus Ebola, il libero mercato, il capitalismo o, nella sua definizione più abusata, il «neoliberismo» è il capro espiatorio perfetto per tempi confusi, l’elefante nella stanza che tutti, quando ce n’è bisogno, additano. A livello sia mediatico sia politico, il pregiudizio verso questo presunto ordine mondiale dipinge una realtà governata in segreto da una Spectre di economisti responsabile della distruzione di ogni garanzia sociale e di aver arricchito una ristretta cerchia di speculatori senza scrupoli, a scapito del novantanove percento del mondo. La soluzione per ovviare a queste tragedie sarebbe sempre la stessa: più leggi, più controlli, e quindi più Stato. Per sfatare la presunzione di chi pretende di saperne di più di milioni di persone che ogni giorno comprano e vendono beni e servizi, Alberto Mingardi ridimensiona il mito del mercato pervasivo e tirannico, e ripercorrendone la sua vera storia mostra come in realtà, nell’ultimo decennio, di politiche neoliberiste ce ne siano state meno di quanto si crede.
Il che è paradossalmente un problema: è a quel poco di neoliberismo, infatti, che dobbiamo crescita e prosperità.  
 
ALBERTO MINGARDI
Alberto Mingardi è un giornalista e imprenditore di orientamento liberale. Mingardi è uno dei fondatori, insieme a Carlo Lottieri e Carlo Stagnaro dell’Istituto Bruno Leoni, un centro studi che si propone di diffondere la cultura e gli ideali liberisti, con sedi a Torino e Milano. E’ attualmente Direttore Generale dell’Istituto e Amministratore Unico di IBL Libri, la casa editrice nata in seno al centro.
Collabora con testate statunitensi quali The Wall Street Journal, The Washington Post, l’International Herald Tribune, Financial Times e molti altri. In Italia ha collaborato fino al 2006 come commentatore con Libero diretto da Vittorio Feltri. Successivamente passa a Il Riformista e a Il Sole 24 Ore. Ha pubblicato diversi libri fra i quali “Spiriti animali. La concorrenza giusta”, “La crisi ha ucciso il libero mercato?” e “L’intelligenza del denaro”.
Alberto Mingardi è già stato protagonista di coinvolgenti presentazioni di suoi libri a Bologna come ospite della nostra associazione e per noi è un piacevole ritorno.  

 
GIOVANNI GIORGINI
Giovanni Giorgini è docente di Filosofia della Politica all’Università di Bologna e Visiting Professor all’University of Chicago.
È Life Member del Clare Hall College, Cambridge, dove è stato Visiting Fellow. Ha studiato prevalentemente la filosofia greca antica, il liberalismo novecentesco e la ripresa del pensiero politico classico nella filosofia contemporanea, in una prospettiva di storia dei concetti e delle idee.
Ha pubblicato inoltre numerosi saggi in diverse lingue su riviste specialistiche, traduzioni e voci di enciclopedie. Inoltre è autore di libri come: “La città e il tiranno. Il concetto di tirannide nella Grecia del VII-IV secolo a.C.”, “Liberalismi eretici” e “I doni di Pandora. Filosofia, politica e storia nella Grecia antica”.
 
Il professore partecipa per la prima volta a un nostro evento pur operando nella Università della nostra città. Si tratta di una nostra colpevole mancanza a cui poniamo volentieri rimedio, sperando di dare inizio in tal modo a una piacevole amicizia. 
 
ALESSIA GOZZI
Alessia Gozzi è bergamasca d’origine, ma bolognese d’adozione. Ha iniziato a fare la giornalista fin dal liceo e, da oltre dieci anni, scrive di economia per il Quotidiano Nazionale («il Resto del Carlino» – «La Nazione» – «Il Giorno»), con una particolare attenzione per i temi legati all’innovazione e al fintech. Nella sua carriera ha lavorato per un periodo a Roma, dove si è occupata di conti pubblici e mondo bancario. Nel 2018 ha pubblicato, con l’editore Imprimatur, il suo primo libro dal titolo “Bitcoin Generation, Una mappa di sopravvivenza e una guida anti fake news per il mondo delle criptovalute”.
 
Anche Alessia Gozzi, pur operando professionalmente a Bologna , è alla prima partecipazione a un nostro evento. Come per il professor Giorgini speriamo che sia solo l’inizio di una piacevole serie di incontri