TRA LRE DITA – A Trame William Piana, di Radio Città Fujiko, presenta le antologie “Evoluzioni e mutamenti” e “L’allungo” (QuDulibri)

0
341

Mercoledì 2 ottobre alle 18,00 alla libreria Trame in via Goito 3/C, William Piana, di Radio Città Fujiko, presenta le antologie “Evoluzioni e mutamenti” e “L’allungo” (QuDulibri) e ne parla con il curatore Sergio Rotino.

Microracconti e racconti brevi. Questo il contenuto delle due antologie narrative “Evoluzioni e mutamenti” e “L’allungo”. Entrambe raccolgono la sfida di poter creare racconti restando dentro i limiti imposti. Limiti rappresentati, per la prima, nel dover fare proprio il concetto di sintesi estrema, quindi non disperdere la trama, non posporre le risoluzioni, ma andare alla ricerca del nucleo della storia e di un finale che possa sorprendere il lettore. Per la seconda, il limite è quello di spostarsi sul versante opposto, di dare alla storia un respiro (leggermente) più lungo, così come un ispessimento nelle psicologie dei personaggi e nelle scene.
Se in “Evoluzioni e mutamenti” tutto si basa sulla rapidità con cui il personaggio si apre alla trasformazione del proprio pensiero, ne “L’allungo” quasi ogni racconto pesca dal “come” la storia possa prendere una forma anziché un’altra e come lo scegliere una soluzione anziché un’altra dia plausibilità ai personaggi che la abitano.
Le antologie, sono il frutto di due laboratori, tenuti da Sergio Rotino a Bologna, negli spazi dell’Università Primo Levi e raccolgono parte del lavoro di scrittura che gli autori hanno prodotto a partire da indicazioni pratiche e teoriche.
Sono testi che lavorano, quasi sempre, partendo da piccoli richiami biografici per poi muovere verso il mondo dell’invenzione, dell’azzardo, del ribaltamento oppure per restare nei confini dati dall’orizzonte degli eventi messi in scena. Alcuni lo fanno con sguardo ironico e divertito, altri con disincanto, tutti con una pertinenza che non lascia mai indifferenti.