5/SET/2023RedazioneCasa Bologna
191

L'Alice di Wolfango nel paese delle meraviglie a cura di Burattini di Bologna

Il 7 e l'8 settembre, per il cartellone di 'Bologna Estate, andrà in scena il nuovo spettacolo "L'Alice di Wolfango nel paese delle meraviglie", Gran Finale della rassegna di teatro di figura curata dell'associazione 'Burattini a Bologna', accolta per il sesto anno consecutivo dal Comune di Bologna nel Cortile d'Onore di Palazzo d'Accursio.

La programmazione continuerà con una visita alla bottega artigiana dei burattini e il nuovo ciclo didattico e formativo 'Burattini a Bologna Academy'.

 

LA RAPPRESENTAZIONE

L'Alice nel paese delle meraviglie è uno spettacolo di teatro di figura che, assieme all’Amleto del 2017, rende omaggio all’immenso lascito artistico di Wolfango Peretti Poggi (1926-2017). Queste rappresentazioni fondono alcune delle opere del maestro con allestimenti di un teatro a lui molto caro, quello dei burattini bolognesi. Se con Amleto si è realizzato un sogno nel cassetto di Wolfango, dando vita ad un suo preciso progetto per le care teste di legno, con Alice si è voluto creare uno spettacolo che si ispira, per personaggi e scenografie, alle illustrazioni che il maestro realizzò per il romanzo di Lewis Carroll nella pregiata edizione d'arte edita nel 2012 dalle Grafiche dell’Artiere.

 


QUALCHE ANTICIPAZIONE

La versione del testo di Riccardo Pazzaglia, che ne cura anche la regia, gioca con riferimenti simbolici a persone e personaggi, già presenti nel romanzo originale, proiettandoli nella contemporaneità e in un luogo specifico.

Dove ci porterà il turbolento e ansiogeno viaggio? In bilico tra sogno e incubo, tra verità e allucinazione, quale sarà il nostro ‘paese delle meraviglie’? Oltre alle voci dei nostri burattinai, impegnati nella gestione e nel movimento delle tante 'figure' in scena, lo spettacolo si avvale di altre voci recitanti. Vittorio Franceschi, Duilio Pizzocchi e persino Wolfango, solo per citarne alcuni. Lo spettacolo si avvarrà di una struttura ideata appositamente per questa rappresentazione e costituirà uno sconvolgimento, anche per quel che riguarda le scenografie, rispetto ai canoni tradizionali. Ma Fagiolino, Sganapino e Balanzone ci saranno? 

 

LE MUSICHE

Da diversi anni le rassegne di teatro di figura, curate da Burattini a Bologna, per 'Bologna Estate' annoverano tra i loghi istituzionali anche quello di 'Bologna Unesco City of Music' perché la musica è un arricchimento anche negli spettacoli di burattini. Quest'anno, dopo "Sganapino alle Hawaii" e "Sentirem che bel concerto", dove musicisti e cantanti dal vivo hanno affiancato i burattini, in Alice la musica continua a giocare un luogo importante. La colonna sonora (in questo caso in formato Mp3) unisce forme musicali diverse. A commento di alcune scene per i due balletti sono stati scelti infatti alcuni brani da Le quattro stagioni di Giuseppe Verdi, ballabili contenuti nella versione francese dell' opera "I vespri siciliani", che saranno affiancati da 'canti' popolari in dialetto bolognese magistralmente interpretate dal Gruppo Emiliano e da Fausto Carpani (anche voce del Cappellaio Matto).


INDICAZIONI PER IL PUBBLICO

Inizio spettacolo ore 20.30. L'accoglienza per il pubblico è prevista dalle ore 20 dal portone di Palazzo D'Accursio (sotto il porticato della Farmacia Comunale).

Presso l'area accoglienza sarà possibile effettuare foto nel 'Giardino di Alice' sia prima dello spettacolo, sia al termine assieme a burattini e burattinai.

Come sempre è allestito uno 'Spazio Bike' per poter parcheggiare biciclette, monopattini e passeggini.

Ingressi:

Intero 10 €

Ridotto 8 € bambini 5-12, Soci Burattini a Bologna

Ridotto 1 € bambini 0-4 e diversamente abili

è consigliata la prenotazione con prevendita accedendo al sito burattiniabologna.it

per informazioni: info@burattiniabologna.it | 3332653097

gli utenti diversamente abili sono gentilmente pregati di prenotare tramite mail organizzazione@burattiniabologna.it o al numero: 3495921921

Con Card Cultura puoi accedere agli spettacoli a ingresso ridotto prenotando alle biglietterie di Bologna Welcome ed EXtrabo

 

CONCLUSIONI

Si conclude anche questa rassegna nel Cortile d'Onore di Palazzo d'Accursio che ci si augura di poter ritrovare il prossimo giugno per nuove ed emozionanti avventure. Il pubblico, sempre più in crescita e partecipe, ha apprezzato la continuità di una programmazione volta a riscoprire il fenomeno del burattino bolognese. Fagiolino e Sganapino, pur fedeli alla loro tradizione, hanno dimostrato di poter mettere in scena il più vasto ed eterogeneo reperio. 

Burattini a Bologna ha sempre investito in risorse umane ed economiche, dai soci agli artisti coinvolti nei vari progetti, prodigando impegno e passione anche nell'impresa di mettere in scena nuove produzioni. è in quest'ottica che si colloca anche il grande lavoro de 'LAlice di Wolfango nel paese delle meraviglie". Uno spettacolo molto diverso dai soliti che prelude a futuri e stimolanti progetti.

11 Lug. 2024 - Francesco Piggioli
5 Giu. 2024 - Francesco Piggioli
24 Mag. 2024 - Francesco Piggioli
21 Mag. 2024 - Francesco Piggioli
11 Mag. 2024 - Francesco Piggioli
3 Mag. 2024 - Francesco Piggioli

Cucina Letteraria 2024: un viaggio tra scrittori, poeti e sapori!

26 Gen. 2024 - Redazione

Annunciato il ritorno del festival dedicato all'intrigante connubio tra cibo e letteratura! Il primo appuntamento è domenica 28 gennaio ore 11:00 Con: Arte della cucina e cucina nell’arte. Rraffigurazioni pittoriche dei cibi in Emilia ...

Leggi tutto

Solidarietà, oltre 1000 euro raccolti dalla Polizia Locale per acquistare doni per le bambine e i bambini di famiglie in difficoltà economiche

31 Dic. 2023 - Redazione

Un appuntamento che si ripete nel tempo. Torna, per il terzo anno consecutivo durante il periodo natalizio, il momento di solidarietà che gli agenti della Polizia Locale di Bologna dedicano alle bambine e ai bambini di famiglie che si trovano in ...

Leggi tutto