12/DIC/2022Stefano ZaneriniRubriche, Notizie
218

Supporto alla genitorialità, attivo un nuovo sportello di consulenza educativa anche per adolescenza e preadoloscenza

È attivo da alcune settimane il nuovo sportello di consulenza educativa rivolto a genitori e adulti di riferimento di adolescenti e preadolescenti promosso da Asp Città di Bologna in collaborazione con il Comune.

L'iniziativa, realizzata con il contributo per lo sviluppo e la qualificazione dei Centri per le famiglie e per le attività a sostegno della natalità e adolescenza della Regione Emilia-Romagna, prevede la collaborazione con i Centri per bambini e famiglie (CBF) del Comune di Bologna, dedicati alla fascia 0-6 anni, quali interlocutori significativi delle famiglie, che incontrano con la crescita dei propri figli sempre nuovi bisogni.

L'obiettivo è ampliare l'intervento a sostegno dei genitori, rivolgendosi anche a quelli di adolescenti e preadolescenti, per favorire autonomia e competenza nella gestione delle proprie responsabilità e dei bisogni dei figli e prevenire eventuali rischi, promuovendo benessere individuale, familiare e di comunità

I colloqui sono gestiti da personale educativo qualificato e offrono:

  • opportunità di ascolto, confronto e informazione su tematiche inerenti la preadolescenza e l'adolescenza;
  • spazi di riflessione sul proprio stile comunicativo ed educativo;
  • supporto nella lettura dei bisogni di ragazzi e ragazze;
  • informazioni e orientamento sulle risorse e le opportunità disponibili per le famiglie con figli e sulle iniziative attivate dalla comunità locale.

Il servizio è gratuito su appuntamento, in presenza o online, da concordare scrivendo a consulenzaeducativa-adulti@aspbologna.it.

Per i residenti del Quartiere Navile è inoltre attivo un ulteriore Sportello di Consulenza genitoriale di Quartiere, gestito dal Servizio Educativo Scolastico Territoriale. L'idea di uno spazio dedicato ai genitori nasce dal proposito di sperimentare nuove pratiche di contrasto al disagio giovanile, partendo dai genitori e dai loro bisogni. Sono a disposizione i seguenti servizi:

  • spazio di ascolto per confrontarsi su tematiche e pratiche educative.
  • orientamento ai servizi educativi, sociali e sanitari del territorio;
  • informazioni su attività ricreative, sportive e culturali presenti per i bambine/i e ragazze/i;
  • spazio di accoglienza per i genitori stranieri anche con l'aiuto di un mediatore;
  • spazio di riflessione sul tema dell'orientamento e riorientamento scolastico.

Lo sportello offre inoltre momenti di confronto e di dialogo fra genitori e anche uno spazio di ascolto per ragazzi e ragazze, per affrontare dubbi, preoccupazioni, problematiche e progetti futuri.

Il servizio è gratuito. Lo sportello si trova all'interno della sede del Quartiere Navile, in via di Saliceto 5 - 1° piano. Per informazioni e appuntamenti scrivere a consulenzagenitorinavile@comune.bologna.it o telefonare ai numeri 051 2197273 oppure 339 2002224.

3 Mar. 2024 - Francesco Piggioli
24 Feb. 2024 - Francesco Piggioli
18 Feb. 2024 - Francesco Piggioli
14 Feb. 2024 - Francesco Piggioli
11 Feb. 2024 - Francesco Piggioli
4 Feb. 2024 - Francesco Piggioli

Ex mercato di San Donato, approvato il progetto esecutivo: al posto del vecchio edificio nascerà un nuovo spazio polifunzionale a emissioni zero dedicato a musica, cultura e creatività

31 Dic. 2023 - Redazione

Entro la prima metà del 2024 partiranno i lavori, investimento da 4,4 milioni di euro E’ stato approvato dall’Amministrazione comunale il progetto esecutivo per il nuovo edificio che sorgerà al posto dell’Ex-Mercato ...

Leggi tutto

Staveco, affidato il progetto del nuovo Parco della Giustizia

28 Nov. 2023 - Redazione

Agenzia del Demanio, Ministero della Giustizia e Comune di Bologna presentano il progetto di riqualificazione dell’ex struttura militare firmato dal raggruppamento di professionisti che fa capo a Ipostudio Architetti Srl Il vincitore del concorso ...

Leggi tutto